Accedi

Ho dimenticato la password

Registrati Gratis


Badges Disponibili
Ultimi Distintivi
Top 10 della Settimana
symon9628 Messaggi - 17%
Mattia27 Messaggi - 17%
l.u.n.a9025 Messaggi - 16%
Consuelo_17 Messaggi - 11%
Games Hub13 Messaggi - 8%
PiccolaGerry12 Messaggi - 7%
Jholo12 Messaggi - 7%
mar-mar9 Messaggi - 6%
incredula!9 Messaggi - 6%
HabbolifeForum9 Messaggi - 6%

Cerca
 

Risultati per:

 

Link Partners



» Link Partners

Rispondi


Maxi operazione contro l'IPTV, stangata contro il ''pezzotto''

Messaggio Da -MaTeX- il Sab 21 Set 2019 - 12:13

Una delle migliori operazioni in questo ambito condotte fino ad ora da Polizia e Guardia di Finanza: gli agenti hanno scoperto un'organizzazione con un business da 2 milioni di euro al mese. Chiuso uno dei principali siti ideato da due greci.

Maxi operazione contro l'IPTV, stangata contro il ''pezzotto'' 200919_IPTV_1

Un colpo decisamente importante quello messo a segno dalle forze dell'ordine italiane ed europee contro l'IPTV illegale, il fenomeno si è altamente diffuso negli ultimi anni nel nostro paese con circa 5 milioni di potenziali clienti in tutta Italia. Il servizio offriva ai clienti tutta le partite di Serie A, Champions ed Europa League, i pacchetti cinema, intrattenimento e sport in generale di Sky, Dazn, Mediaset Premium (fino al giorno della chiusura) ed anche i film on demand di Netflix, Infinity e simili. Al momento del blitz gli utenti online erano intorno i 700mila, e sono ad oggi quelli che rischiano di più.

Cosa rischiano i clienti - I clienti sorpresi online rischiano ora un grosso guaio con la giustizia: multe fino a 25mila euro al mese e la reclusione da sei mesi a 3 anni. Questo visto che gli investigatori, come spiega il colonnello Giovanni Reccia, comandante del Nucleo speciale tutela della privacy e frode tecnologica, intendono risalire agli abbonati attraverso il proprio indirizzo IP o alle carte o account paypal usati per il pagamento, che ammontava a 10 euro al mese per vedere quanto citato sopra.

Chiuso Xtream Codes, uno dei siti più importanti - L'indagine, che è stata ribattezzata ''Black IPTV'', è riuscita a mettere offline uno dei siti più utilizzato dai server per la diffusione dei canali criptati ed in chiaro, italiani e non. Il servizio veniva venduto intorno la centinaia di euro a dei clienti, che a loro volta potevano rivendere il servizio e consentire ad altri utenti di vedere per pochi euro i canali offerti legalmente ad un prezzo molto più alto, trattenendo quindi anche il guadagno. Le maggiori basi sono state smantellate in Lombardia, Veneto, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia. Uno dei due ideatori del sito ''Xtream Codes'', Christos Papaoikonomu, è stato arrestato a Salonicco dove è stato sorpreso con 110mila euro contanti, evidentemente freschi di prelievo dopo aver sentito o letto le notizie che già iniziavano a trapelare. Le operazioni, come detto prima, non si sono svolte solo in Italia ma anche in Olanda, Francia, Grecia, Germania e Bulgaria dove il fenomeno è in continua crescita.

Maxi operazione contro l'IPTV, stangata contro il ''pezzotto'' 2782745477 Cosa ne pensi a riguardo? Fammelo sapere con un commento.
-MaTeX-
-MaTeX-

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : -MaTeX-
<b>Messaggi</b> Messaggi : 5072
<b>Likes</b> Likes : 30

Re: Maxi operazione contro l'IPTV, stangata contro il ''pezzotto''

Messaggio Da Mattia il Dom 22 Set 2019 - 12:33

Multe salate in arrivo
Mattia
Mattia

Fondatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : kaselli
<b>Messaggi</b> Messaggi : 70935
<b>Likes</b> Likes : 1028

Re: Maxi operazione contro l'IPTV, stangata contro il ''pezzotto''

Messaggio Da Consuelo_ il Lun 23 Set 2019 - 16:23

Aiaa!
Consuelo_
Consuelo_

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : Consuelo_
<b>Messaggi</b> Messaggi : 1854
<b>Likes</b> Likes : 13

Re: Maxi operazione contro l'IPTV, stangata contro il ''pezzotto''

Messaggio Da Hosted il Mer 25 Set 2019 - 13:13

Aia..mo son cavoli amari!
Hosted
Hosted

Moderatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : Hosted
<b>Messaggi</b> Messaggi : 133
<b>Likes</b> Likes : 0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto



Siamo su:
Regolamento