Accedi

Ho dimenticato la password

Registrati Gratis


Badges Disponibili
Competizioni e LifeBet
Ultimi Distintivi
Top 10 della Settimana
symon9613 Messaggi - 25%
Zteve8 Messaggi - 16%
Simone7 Messaggi - 14%
l.u.n.a904 Messaggi - 8%
superanna19914 Messaggi - 8%
PiccolaGerry3 Messaggi - 6%
.:aLuccia:.3 Messaggi - 6%
MielPopsBzzz3 Messaggi - 6%
markevans.3 Messaggi - 6%
,Kal3 Messaggi - 6%

Cerca
 

Risultati per:

 

Link Partners



» Link Partners

Rispondi all'argomento


Cosa c’è nelle sottilette? Un video on line arroventa la polemica

Messaggio Da Mattia il Gio 29 Gen 2015 - 18:38

Promemoria primo messaggio :

Formaggio o plastica? Messa a contatto con una fiamma viva, la sottiletta non accenna minimamente a fondersi. L’esperimento dello chef messicano Jose Raul Reyes. Bruciacchiata e virale


Il filmato parla chiaro (ecco il video): la fettina di «formaggio», tenuta in mano dal cuoco sulla fiamma di un fornello elettrico, invece che iniziare a sciogliersi persiste intatta, solo un poco annerita e bruciacchiata. Le sottilette in questione sono prodotte da un hard discount messicano, Bodega Aurrera, che appartiene al gigante americano Walmart. Reyes ha effettuato la dimostrazione dopo che un amico gli aveva detto che le sottilette non sono fatte di vero formaggio, e l’ha resa pubblica per denunciare i cibi lavorati industrialmente. «Mi sono sentito come se fossi stato ingannato – ha dichiarato Reyes – quindi ho filmato e piazzato il video su Youtube, e sono rimasto stupito dalla reazione».

Una polemica globale  Pubblicato sulla sua pagina Facebook e su Youtube, il video è diventato virale: oltre 100mila persone l’hanno guardato nel giro di poche ore, e centinaia di consumatori scandalizzati hanno postato i loro commenti. La polemica globale sulle sottilette è iniziata negli Stati Uniti alla fine dell’anno scorso, quando esperimenti simili sono stati fatti con fettine di formaggio fuso di varie marche anche famose, inclusa la Kraft, che aveva risposto con un suo video. A impedire lo scioglimento ad alte temperature sarebbero gli emulsionanti, additivi chimici (le lecitine, E322, e da E400 ad E499) usati in molti cibi industriali, tra cui, per esempio, maionese, cioccolato e gelati.

Scarti fusi  I cosiddetti formaggi fusi – sottilette e formaggini in primis – sono tra le varietà di formaggio più vendute al mondo, generalmente ben più economici degli altri. Se non tutte le sottilette sono uguali, in ogni caso davvero nulla hanno a che fare con una sana caciotta d’alpeggio. Le materie prime non sono sicuramente di prima scelta (possono essere semplicemente il riciclo di scarti provenienti da altri formaggi), il tipo di ingrediente e la sua provenienza tendenzialmente non sono chiari e gli additivi chimici abbondano.
avatar
Mattia

Fondatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : kaselli
<b>Messaggi</b> Messaggi : 68192
<b>Likes</b> Likes : 994

Re: Cosa c’è nelle sottilette? Un video on line arroventa la polemica

Messaggio Da Jet il Sab 31 Gen 2015 - 23:06

Mai mangiate, per fortuna.
avatar
Jet

Utente Liv.3

<b>Messaggi</b> Messaggi : 346
<b>Likes</b> Likes : 2

Re: Cosa c’è nelle sottilette? Un video on line arroventa la polemica

Messaggio Da MegaMUSTAFA il Sab 31 Gen 2015 - 23:13

ma non c' entrano niente in generale! e solo quel tipo di sottiletta e quella marca scaduta! ma non vuol dire che ora tutte le sottilette sono uguali °-° ragionate
avatar
MegaMUSTAFA

Utente Storico

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : MegaMUSTAFA
<b>Messaggi</b> Messaggi : 6338
<b>Likes</b> Likes : 47

Re: Cosa c’è nelle sottilette? Un video on line arroventa la polemica

Messaggio Da Simone il Sab 31 Gen 2015 - 23:17

@MegaMUSTAFA ha scritto:ma non c' entrano niente in generale! e solo quel tipo di sottiletta e quella marca scaduta! ma non vuol dire che ora tutte le sottilette sono uguali °-° ragionate
avatar
Simone

Moderatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : Draithblue
<b>Messaggi</b> Messaggi : 12335
<b>Likes</b> Likes : 683

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto



Siamo su:
Regolamento