Accedi

Ho dimenticato la password

Registrati Gratis


Badges Disponibili
Diventa Staff
Ti piacerebbe entrare a far parte del team di questo fansite? Inviaci ora la tua candidatura, clicca su questa icona:
Buona fortuna!
Ultimi Distintivi
Top 10 della Settimana
l.u.n.a9028 Messaggi - 20%
symon9626 Messaggi - 18%
Mattia19 Messaggi - 13%
Tony Perez18 Messaggi - 13%
Games Hub18 Messaggi - 13%
Serenity068 Messaggi - 6%
mar-mar7 Messaggi - 5%
Hosted7 Messaggi - 5%
Visyz6 Messaggi - 4%
zairabimba@6 Messaggi - 4%

Cerca
 

Risultati per:

 

Link Partners



» Link Partners

Rispondi


"Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura!

Messaggio Da _Hanon_love il Sab 16 Mag 2020 - 18:37

Godersi il Sole dell'estate; abbronzarsi nel silenzio del mare; accarezzare ed essere accarezzati dalle onde marine; Il lato terapeutico dell'odore del mare, il sapore del sale, il calore del Sole, garantisce l'abbandono dei sensi, di ogni muscolo, disciolto dal relax che la Natura concede gratuitamente.
La Natura è spesso furiosa, sa farsi perdonare, ma sa anche vendicare: la sua vendetta è randomizzata, non ha un genere, non ha colore, ma paradossalmente, ha una specie preferita... L'uomo.

Luana: "Mi piace guardare gli umani fallire, seppur non mi sia permesso farlo ahah! è davvero penoso come si impegnino così a fondo nelle loro azioni, per poi abbattersi dopo il primo fallimento! Non sanno davvero fare di meglio.."

Nairobi: "Non che mi dispiaccia ammetterlo! Guarda quel surfista, quattro onde, una caduta epocale e stà quasi per annegare.. ahahahah!"

Luana: "Nay! Lo sai che non ci è permesso manipolare il mare come se fosse nostro! Dai torniamo giù, o rischiamo di essere scoperti..."

I due sprofondano negli abissi marini, ondeggiando nel mare, urtando l'acqua come fosse una piuma: la fisica non vale quando si è una sirena!
I due giovani si stavano avvicinando alla loro abitazione, nei pressi di una piccola cittadina sottomarina, nelle vicinanze di Atlantide: Atlhab City! Piccola città, ma ricca di storia, di dolore, di sangue, anche di un pizzico di magia! Palazzi costruiti in roccia calcarea, aggrovigliati da metri e metri di alghe, che seguivano un proprio criterio di movimento; tetti decorati da perle e conchiglie minuziosamente lavorate; Molti giardini decorati dalle movenze del corallo, dall'anemonia viridis, dalle fanerogame, tutti elementi segnalatori dell'apprezzamento naturale, e delle sue enormi ricchezze!

Luana: "Nairobi ci vediamo più tardi! Mi rimangono circa 10 collane da consegnare entro stasera, e se tardo posso dichiararmi licenziata!"

Nairobi: "Non preoccuparti! Se hai problemi non esitare a chiamarmi."

Luana oltrepassa l'entrata del suo giardino, riconosciuta dai coralli, che le concedono l'accesso all'entrata dell'abitazione principale:

Luana: "Rieccomi! C'era un pò di gente da Astolfo per cui ho tardato ad arrivare!"

Politea: "Hai visto che ore sono? Credi davvero di riuscire a completare 10 collane in meno di mezz'ora dalla consegna?"

Luana: "Ma come mezz'ora?! O San Nettuno! Posso dichiararmi licenziata dopo questa..."

Politea: "Saresti licenziata se non fosse per me!"

La madre della sirena, presenta davanti agli occhi della figlia, un recipiente, interamente realizzato con semplici alghe intrecciate tra di loro a mò di uncinetto, al quale interno vi erano le collane che la figlia avrebbe dovuto consegnare al proprio datore di lavoro, prima della lettera di congedo.

Luana: "La prossima statua di Atlhab City sarà dedicata alla Sirena Politea di Teogonia! E guarda che lusso... rigorosamente ricoperta di perle con base di smeraldo!"

Politea: "Se hai finito con i tuoi progetti utopici puoi ripagarmi per quello che ho fatto, dando da mangiare alle scodelle di alghe: di certo non contengono gratuitamente!"

Luana: "E io che volevo essere gentile per una volta ahahaha! Vado e appena finisco, slitto a consegnare le collane a Verazio... è davvero brutale quando si arrabbia, o quando sei in ritardo, o quando hai la coda sporca, o quando ha un capello che spara in aria, o quando..."

Politea: "ANCORA QUA SEI! MUOVITIII!"

Luana: "Che persona malefica! Vado vado!"

Alimentate le alghe, o meglio pagate per i loro servigi, Luana prende le collane create dalla madre, e corre verso il palazzo di Verazio, per consegnare il lavoro alla sua segretaria, in modo da così soddisfare la richiesta che gli era stata fatta:

Luana: "Ormai non mi lascio più impressionare dall'altezza di questo palazzo.. Verazio deve ringraziare che siamo nei profondi abissi, altrimenti sembrava un isola emersa il tetto di questo edificio..."
_Hanon_love
_Hanon_love

Utente Liv.1

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : _Hanon_love
<b>Messaggi</b> Messaggi : 68
<b>Likes</b> Likes : 3

Re: "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura!

Messaggio Da Mattia il Dom 17 Mag 2020 - 10:27

Uh Atlantide, wow!
Mattia
Mattia

Fondatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : kaselli
<b>Messaggi</b> Messaggi : 73496
<b>Likes</b> Likes : 1138

Re: "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura!

Messaggio Da antonio93671 il Dom 17 Mag 2020 - 20:31

"Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214 "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214
antonio93671
antonio93671

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : antonio93671
<b>Messaggi</b> Messaggi : 68
<b>Likes</b> Likes : 3

Re: "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura!

Messaggio Da Aleessaandro il Lun 18 Mag 2020 - 17:12

"Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214 "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214 "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214 "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214 "Libro Di Habbo" "Il Mondo in un'alga" Ep.1 I regali della Natura! 2762549214
Aleessaandro
Aleessaandro

Utente Liv.2

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : Aleessaandro
<b>Messaggi</b> Messaggi : 266
<b>Likes</b> Likes : 1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto



Siamo su:
Regolamento