Accedi

Ho dimenticato la password

Registrati Gratis


Badges Disponibili
Life Radio
Diventa Staff
Ti piacerebbe entrare a far parte del team di questo fansite? Inviaci ora la tua candidatura, clicca su questa icona:
Buona fortuna!
Ultimi Distintivi
Top 10 della Settimana
mattadesert2 Messaggi - 29%
Marta_132 Messaggi - 29%
symon961 Messaggio - 14%
Kiary0071 Messaggio - 14%
AmphereRETURN1 Messaggio - 14%

Cerca
 

Risultati per:

 

Link Partners



» Link Partners

Rispondi


Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da Giacom01 il Ven 28 Feb 2020 - 23:07

Clicca qui per seguire ora per ora l'espansione del coronavirus in Italia

Non si deve fare allarmismo inutile ma neanche sottovalutare e pensare che sia tutto quasi finito! Le misure restrittive sono necessarie!
I nemici peggiori "in questa fase sono paura, voci senza fondamento e stigmatizzazioni. I nostri più grandi asset sono fatti, ragionevolezza e solidarietà".

Oms, il livello di minaccia mondiale del virus ora è molto alto


La minaccia per l'epidemia di coronavirus al livello mondiale è stata elevata a livello "molto alto". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel briefing a Ginevra sull'epidemia, sottolineando che "il continuo aumento di contagi e del numero di paesi coinvolti in pochi giorni è chiaramente motivo di preoccupazione". Tuttavia, come già ribadito più volte dall'oms, "c'è ancora possibilità di contenere il coronavirus se saranno varate misure aggressive, anche per rilevare in modo tempestivo i contagi, isolarli e identificare la rete di contatti".

Coronavirus aggiornamento ora per ora 14370110

La situazione in Italia: 28 febbraio 2020, ore 18.00

POSITIVI  888              DECEDUTI 21                     GUARITI 46
Conferenza stampa del Capo della protezione civile Angelo Borrelli alle ore 18 del 28 febbraio:


  • 888 persone hanno contratto il virus in 13 Regioni e in una Provincia autonoma

di questi:

  • 412 si trovano in isolamento domiciliare fiduciario perché senza sintomi
  • 345 ricoverati con sintomi
  • 64 in terapia intensiva
  • 21 deceduti
  • 46 guariti


La circolazione del nuovo coronavirus in Cina è cominciata diverso tempo prima rispetto ai primi casi di "polmonite misteriosa" individuati nel Paese asiatico. A ricostruire i primi mesi di vita della Covid-19 è uno studio italiano firmato da scienziati dell'università Statale di Milano. Un'indagine epidemiologico-molecolare effettuata su 52 genomi virali completi del patogeno, dalla quale emerge una stima chiave: "L'origine dell'epidemia da Sars-CoV-2 può essere collocata tra la seconda metà di ottobre e la prima metà di novembre 2019, quindi alcune settimane prima rispetto ai primi casi di polmonite identificati".

Iss: cautela sulla riapertura delle scuole
La riapertura delle scuole rischia di far ripartire i contagi da coronavirus? "E' una discussione molto complessa - ha risposto il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss) Silvio Brusaferro alla Protezione civile - vari gruppi stanno lavorando su dei modelli. Altri Paesi iniziano ad affrontare questa problematica, come Germania e Gran Bretagna. Stiamo valutando questo impatto e la riflessione verrà tradotta in provvedimento legislativo nei prossimi giorni".

Oms: nessun Paese è responsabile di un'epidemia


"Non bisogna fare retorica, nessun Paese è responsabile di un'epidemia, nemmeno gli animali hanno colpa se diffondono un virus. Bisogna fare attenzione al linguaggio che usiamo in questo momento di difficoltà, perché lo stigma non sarebbe di alcun aiuto". Lo ha evidenziato Mike Ryan, a capo del Programma di emergenze sanitarie dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms)

CODOGNO
Il focolaio italiano del coronavirus covava sotto la cenere "almeno dalla metà di gennaio". Da questa conclusione si trova "ormai a un passo" la task force di epidemiologi, ricercatori, forze dell'ordine e inquirenti al lavoro a Milano e dentro la zona rossa del contagio. Grazie alla genetica, poche conferme separano ormai gli scienziati anche dalla ricostruzione del nesso tra "il principale epicentro dell'epidemia", individuato tra i dieci Comuni isolati nel Basso Lodigiano, e quello definito "secondario" di Vo', nel Padovano. A una settimana dalla prima diagnosi nell'ospedale di Codogno, l'individuazione del "paziente zero" resta incerta. A vacillare però è in particolare, secondo chi segue il dossier, anche l'ipotesi che il dipendente dell'Unilever di Casalpusterlengo sia il "paziente uno".

Dopo l'esplosione dell'emergenza tra Codogno, Castiglione d'Adda e Casalpusterlengo, i sanitari hanno ricollegato tra loro decine di pazienti, non solo anziani, che da metà gennaio "sono stati colpiti da strane polmoniti, febbri altissime e sindromi influenzali associate a inspiegabili complicanze". Fino al 20 febbraio, giorno in cui il primo caso è stato accertato nell'ospedale di Codogno grazie all'intuizione di una anestesista, nessun italiano privo di rapporti anche indiretti con la Cina, era risultato positivo ai test.


Ultima modifica di Giacom01 il Sab 29 Feb 2020 - 20:57, modificato 4 volte
Giacom01
Giacom01

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : G101
<b>Messaggi</b> Messaggi : 5393
<b>Likes</b> Likes : 58

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da peppetrix il Ven 28 Feb 2020 - 23:33

Ottimo aggiornamento ! Resta il fatto delle precauzioni da adottare (per ogni forma di possibile contagio) es: gastroenteriti , virus influenzali di stagione.
Secondo : da valutare dove e come sopravvive il virus
peppetrix
peppetrix

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : peppetrix
<b>Messaggi</b> Messaggi : 52
<b>Likes</b> Likes : 1

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da .ShinzO. il Sab 29 Feb 2020 - 1:32

@peppetrix ha scritto:Ottimo aggiornamento ! Resta il fatto delle precauzioni da adottare (per ogni forma di possibile contagio) es: gastroenteriti , virus influenzali di stagione.
Secondo : da valutare dove e come sopravvive il virus
Immagino che abbiano già avviato le opportune ricerche da tempo Coronavirus aggiornamento ora per ora 1182390374
.ShinzO.
.ShinzO.

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : .ShinzO.
<b>Messaggi</b> Messaggi : 278
<b>Likes</b> Likes : 2

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da peppetrix il Sab 29 Feb 2020 - 1:52

Non si sa ... se andiamo per  economia o per umanismo..
peppetrix
peppetrix

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : peppetrix
<b>Messaggi</b> Messaggi : 52
<b>Likes</b> Likes : 1

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da Mattia il Sab 29 Feb 2020 - 14:22

Un bel casino
Mattia
Mattia

Fondatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : kaselli
<b>Messaggi</b> Messaggi : 72171
<b>Likes</b> Likes : 1051

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da peppetrix il Sab 29 Feb 2020 - 14:59

@.ShinzO. ha scritto:
Immagino che abbiano già avviato le opportune ricerche da tempo Coronavirus aggiornamento ora per ora 1182390374
Anche se ... Il vaccino doveva essere pronto in un mese... Da qualche parte del mondo hanno  costruito un ospedale in una settimana
peppetrix
peppetrix

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : peppetrix
<b>Messaggi</b> Messaggi : 52
<b>Likes</b> Likes : 1

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da -MaTeX- il Sab 29 Feb 2020 - 15:31

Grazie mille delle notizie, bisogna evitare tutto l'allarmismo che si sta creando in questi giorni, sembra un film sull'apocalisse tutto ciò che sta accadendo, impensabile davvero.

@peppetrix ha scritto:
Anche se ... Il vaccino doveva essere pronto in un mese... Da qualche parte del mondo hanno  costruito un ospedale in una settimana
Da quanto so, un vaccino che faccia realmente effetto in un mese è scientificamente impossibile. Bisogna seguire varie fasi oltre alla creazione, come il provarlo e studiare se faccia realmente effetto o meno, rendersi conto degli effetti collaterali ecc..
-MaTeX-
-MaTeX-

Utente Storico

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : -MaTeX-
<b>Messaggi</b> Messaggi : 5077
<b>Likes</b> Likes : 30

Re: Coronavirus aggiornamento ora per ora

Messaggio Da Giacom01 il Sab 29 Feb 2020 - 16:30

Il vaccino?
Nessun vaccino può essere realizzato in pochi mesi! 

Dopo aver trovato un probabile vaccino sono necessarie sperimentazioni sull'uomo per agire in sicurezza. Ci vorrà da uno (speriamo) a due anni!

Per ora stanno sperimentando la cura con farmaci antivirali usati per Ebola, HIV e altre simili epidemie. Anche la cura al plasma ( con anticorpi prelevati da persone guarite) sembra dare buoni frutti....chissà se la prossima stagione autunnale ci troverà ancora impreparati sulla cura o se potremo migliorare la degenza in terapia intensiva di molti ultra 70enni senza abbandonarli a morte per polmonite sconosciuta.

Sembra comunque certo che il virus resterà far noi ( ci sta bene, ne muoiono pochi e lui ama diffondersi e convivere con/dentro gli umani); si tratta di capire se si sveglierà ad ogni autunno e se potremo combatterlo.
Giacom01
Giacom01

Reporter

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : G101
<b>Messaggi</b> Messaggi : 5393
<b>Likes</b> Likes : 58

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto



Siamo su:
Regolamento