HabboLife Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

AccediRegistrati
HabboLife Forum

Serie A - Napoli-Inter dura 45': Mazzarri è in Champions

more_horiz
Al San Paolo finisce 1-1 la sfida tra la formazione di Mazzarri e l'Inter di Leonardo: di Eto'o (35 gol stagionali) e Zuniga le reti che decidono la partita. Dopo 21 anni dall'ultima volta, il Napoli torna nell'Europa che conta: Inter sicura del 2° posto. Mazzarri saluta tutti commosso: andrà via?

La partita è divertente e piacevole fin dalle prime battute. Eto’o, che ha voglia di superare il suo record di gol stagionali stabilito con la maglia del Barcellona (36), ci prova già dopo nove minuti, ma il suo tentativo dall distanza si perde sul fondo. Il camerunense gioca a tutto campo e anche se non sempre gravita all’interno dell’area di rigore avversaria è di gran lunga lui l’uomo più pericoloso dei suoi.
E al 15esimo lo dimostra alla grandissima, con una sassata di destro da 25 metri che lascia di sasso De Sanctis per il gol numero 35 della sua stagione: meglio anche del Ronaldo in versione Fenomeno durante il primo anno all’Inter. Il Napoli non ci sta e con Lavezzi fa venire più di un brivido a Julio Cesar, che poi è bravo a respingere anche le conclusioni di Campagnaro e Zuniga. Nel giro di un minuto, tra i 43esimo e il 44esimo, l’Inter sfiora il gol del raddoppio con Milito e Maicon, ma l’argentino manda a lato da ottima posizione chiudendo troppo l’angolo di tiro, mentre il brasiliano è sfortunato: il suo destro a giro dal limite si stampa sul palo con Julio Cesar ormai battuto. E come speso capita, quando si sbaglia si viene puniti. Siamo infatti nel corso del primo minuto di recupero del primo parziale quando Zuniga trova la zampata giusta all’interno dell’area di rigore interista al termine di una giocata confusa degli uomini di Mazzarri. Per l’ex giocatore del Siena si tratta del secondo gol in campionato.
Il secondo tempo dura invece pochissimo. In avvio è l’Inter a spaventare De Sanctis con Milito: il centravanti argentino, reduce da un’annata che definire opaca è poco, se ne va sulla sinistra e calcia con il mancino da dentro l’area. De Sanctis si supera e manda in angolo. Dall’altra parte ci prova invece Hamsik, ma la conclusione mancina dello slovacco al trermine di una bella azione personale si spegne alta sopra la traversa. L’ultima emozione della partita è quella regalata da Zuniga, l’autore del gol dell’1-1: la sua deviazione sotto porta sugli sviluppi di un cross di Maggio dalla destra è a lato. Siamo al 56esimo, ma è come se fosse il 90esimo e oltre. Al San Paolo nessuno ha più voglia di forzare, un punto d’altronde era quello che cercavano entrambe: Inter e Napoli...

Re: Serie A - Napoli-Inter dura 45': Mazzarri è in Champions

more_horiz
ok

Re: Serie A - Napoli-Inter dura 45': Mazzarri è in Champions

more_horiz
Forza e sempre nel cuore napoli

Re: Serie A - Napoli-Inter dura 45': Mazzarri è in Champions

more_horiz
No Mazzarri mi sta simpatico non deve andarsene °-°
privacy_tipPermessi in questa sezione del forum:
replyRispondi