Accedi

Ho dimenticato la password

Registrati Gratis


Badges Disponibili
Diventa Staff
Ti piacerebbe entrare a far parte del team di questo fansite? Inviaci ora la tua candidatura, clicca su questa icona:
Buona fortuna!
Ultimi Distintivi
Top 10 della Settimana
l.u.n.a9011 Messaggi - 22%
symon969 Messaggi - 18%
HabbolifeForum6 Messaggi - 12%
Raul0074 Messaggi - 8%
mar-mar4 Messaggi - 8%
Jholo4 Messaggi - 8%
lights.up3 Messaggi - 6%
antonio936713 Messaggi - 6%
Games Hub3 Messaggi - 6%
,Miel3 Messaggi - 6%

Cerca
 

Risultati per:

 

Link Partners



» Link Partners

Rispondi


Comunità virtuali: La fine è vicina?

Messaggio Da Annarita Sab 9 Dic 2017 - 17:27

Salve, volevo approfondire con voi una mia piccola opinione.

Nel corso degli anni le comunità virtuali sono state il top, e io in primis oltre ad Habbo ne visitavo davvero parecchie che ho amato - anche più di Habbo forse - ma che non hanno retto il confronto con il tempo. Qual è la cosa principale di Habbo? Ovvio, la chat. - Ma a quanti adesso può davvero interessare accendere il pc per un gioco? Ormai è una cosa rara, e chi lo fa viene considerato come strano, perché devo accendere il pc per chattare e conoscere gente quando su Facebook, Instagram, Telegram et similia posso farlo dal mio smartphone senza scomodarmi troppo? Habbo ha superato questo ostacolo con la sua versione mobile, d'altronde è una multinazionale, ma altri giochi non ce l'hanno fatta. Eccovi una lista dei di comunità virtuali che frequentavo:


1. Starchat (aka Habia World)
Probabilmente una delle prime comunità virtuali, fondato nel 1999 da uno sviluppatore estonese in poco tempo è diventata la più popolare chat dell'Estonia e Lituania in seguito vennero lanciate le versioni inglese, olandese (unita alla comunità inglese nel 2013) e solo nel 2013 viene lanciata la versione italiana. Il gioco venne ufficialmente chiuso in maniera brusca (senza nessuna comunicazione ufficiale) nel 2013 a causa dei costi elevati del server e delle tecnologie obsolete utilizzate (secondo alcune fonti non avevano più fondi e non potevano neanche più pagare l'ultimo sviluppatore rimasto).

Screenshot:
Comunità virtuali: La fine è vicina? Ngm_1510

Comunità virtuali: La fine è vicina? Habia-10


2. BittyBay
BittyBay è stata una comunità davvero simpatica, quest'ultima non era concentrata su avatar umani, ma bensì animali. Alla registrazione potevi scegliere un animale che sarebbe stato il tuo avatar e nel corso della permanenza potevi ottenerne altri. Il resto molto simile ad Habbo e Starchat: Chatti, arredi le stanze etc.. Anche BittyBay fu chiuso nel 2013/2014.

Curiosità: BittyBay era finanziato tramite KickStarter.

Screenshot:
Comunità virtuali: La fine è vicina? Room1_10
Comunità virtuali: La fine è vicina? Image_10
Comunità virtuali: La fine è vicina? Bittyb10
Comunità virtuali: La fine è vicina? Bitty_10


3. Lasuni
Lasuni è un gioco sviluppato intorno il 2006 da due sviluppatori, il resto del sito era mantenuto da volontari scelti tra gli utenti del gioco. Funzionava principalmente in Shockwave come Starchat, nel 2014 lanciò una nuova versione open world in cui potevi esplorare un vasto universo, acquistare delle case e arredarle. A me personalmente piaceva molto. Dopo il lancio della nuova versione in Flash gli sviluppatori circa 5 mesi dopo annunciarono la chiusura. 

Screenshot:
Comunità virtuali: La fine è vicina? Lasuni10
Comunità virtuali: La fine è vicina? Lasuni11
Comunità virtuali: La fine è vicina? Maxres10
Comunità virtuali: La fine è vicina? Bday_211

Curiosità: Lasuni è attualmente in vendita.

Nota: I testi sono miei approfonditi durante la mia permanenza in queste comunità, le immagini sono prese da varie fonti trovate su Google.
Annarita
Annarita

Utente Liv.1

<b>Messaggi</b> Messaggi : 7

Re: Comunità virtuali: La fine è vicina?

Messaggio Da ,,Kalifa Sab 9 Dic 2017 - 17:44

Secondo me, è proprio finita l'era prosperosa di questi chat-gioco (che d'altronde sembrano tutti la brutta copia di Habbo).

Habbo è sempre rimasto un passo indietro rispetto al mondo, e questo non ha giovato a suo vantaggio. C'è anche da dire che è da tantissimo tempo che non si fanno più pubblicità. Pubblicizzare il proprio prodotto è fondamentale: nessuno sopravvive senza pubblicità costante! Altrimenti anche la stessa Apple non la farebbe (e per quanto sia famosa e ricca non ne avrebbe bisogno per i prossimi 10 anni, e invece non è vero!).


Ormai bisogna solo sperare che qualcuno acquisti Habbo Hotel e lo rifaccia risorgere Comunità virtuali: La fine è vicina? 3017427289
,,Kalifa
,,Kalifa

Utente Liv.3

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : ,,Kalifa
<b>Messaggi</b> Messaggi : 572

Re: Comunità virtuali: La fine è vicina?

Messaggio Da Annarita Sab 9 Dic 2017 - 21:45

La pubblicità è obbligatoria per qualsiasi prodotto purché ci siano le risorse per farlo. Habbo le ha, i giochi elencati no, ma ti assicuro che nonostante la copia di Habbo era davvero migliori. Chi ti dice che tutti copiano Habbo? Starchat è stato creato nel 1999, Habbo nel 2000 forse ha solo avuto la fortuna di incontrare dei finanziatori. Altra cosa molto curiosa è che in passato ho notato che molti dei furni che c'erano su Starchat sono stati replicati su Habbo. Non credo sia una coincidenza, ma queste comunità sono un plagio in loop, tutti copiano tutti.
Annarita
Annarita

Utente Liv.1

<b>Messaggi</b> Messaggi : 7

Re: Comunità virtuali: La fine è vicina?

Messaggio Da ,,Kalifa Dom 10 Dic 2017 - 8:10

@Annarita ha scritto:La pubblicità è obbligatoria per qualsiasi prodotto purché ci siano le risorse per farlo. Habbo le ha, i giochi elencati no, ma ti assicuro che nonostante la copia di Habbo era davvero migliori. Chi ti dice che tutti copiano Habbo? Starchat è stato creato nel 1999, Habbo nel 2000 forse ha solo avuto la fortuna di incontrare dei finanziatori. Altra cosa molto curiosa è che in passato ho notato che molti dei furni che c'erano su Starchat sono stati replicati su Habbo. Non credo sia una coincidenza, ma queste comunità sono un plagio in loop, tutti copiano tutti.
Infatti ho detto che 'sembrano', perché graficamente trovo molto meglio Habbo Hotel, quindi tutti gli altri giochi come Habbo sembrano ispirati a quest'ultimo. Ma è un fattore soggettivo!

Comunque Habbo non si fa pubblicità perché è momentaneamente povera, se ho letto bene hanno tolto tutti i Moderatori per mettere una Moderazione automatica (ma è vero?!).

Ancora ricordo la piccola pubblicità di Habbo su MTV  Comunità virtuali: La fine è vicina? 3017427289
,,Kalifa
,,Kalifa

Utente Liv.3

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : ,,Kalifa
<b>Messaggi</b> Messaggi : 572

Re: Comunità virtuali: La fine è vicina?

Messaggio Da Mattia Dom 10 Dic 2017 - 11:09

Argomento molto interessante, brava!

Per Habbo sì, un po' sta sopravvivendo grazie al fatto che ha rilasciato l'applicazione per  mobile. Sicuramente adesso la maggior parte delle persone "comuni" utilizza molto più frequentemente dispositivi mobile rispetto ad un PC.

Poi bisogna anche tenere conto che attualmente il mercato dei giochi è quasi tutto concentrato sulle applicazioni (escludendo le console). E anche i big social network che sono nati hanno prevalso su piccoli siti di incontri o chat.

Le comunità virtuali che hai citato personalmente non le conoscevo, anche se forse le ho sentite nominare Comunità virtuali: La fine è vicina? 1182390374

Per la questione pubblcità beh.. è costoso farsi pubblicità e ormai usano più che altro i social per "farsi sentire".
@,,Kalifa ha scritto:Se ho letto bene hanno tolto tutti i Moderatori per mettere una Moderazione automatica (ma è vero?!).
Sì, per risparmiare sulle risorse umane.
Mattia
Mattia

Fondatore

<b>Nome Habbo</b> Nome Habbo : kaselli
<b>Messaggi</b> Messaggi : 75199

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto



Siamo su:
Regolamento